skip to Main Content

Vignoble - vignesSituato sullo stesso altopiano roccioso di Saint-Emilion e Pomerol, a strapiombo sulla magnifica valle della Dordogna, nel luogo chiamato anticamente ‘colle delle Meraviglie’ per l’eccellenza del suo cru, il territorio di Château Le Puy è il secondo punto geodesico più elevato nel dipartimento della Gironda. La parte odierna del castello è stata costruita nel 1832 dal nostro avolo Barthélemy AMOREAU, ma la parte originaria risale agli inizi del XVII secolo.

Molti edifici dai muri composti di un insieme di pietre e terra dominano una cittadella gallica. Un campo preistorico attraversa i terreni da una parte all’altra, e non è raro, ancora oggi, trovare delle selci. Dall’alba del 2000 una ristrutturazione dei fabbricati è in corso, cercando di unire l’antico al moderno per perpetuare al meglio le tradizioni trasmesse di padre in figlio.

Scheda tecnica del vigneto

Vignoble - Pierres
Superficie : 25 ettari in tre parcelle sullo stesso altopiano roccioso.

Terroir :

• 10% argillo-siliceo su uno zoccolo argillo-calcareo

• 65% argillo-siliceo-calcareo su uno zoccolo calcareo

• 25% calcareo su uno zoccolo

Vitigni rossi :

• 85% Merlot

• 6% Cabernet Sauvignon

• 7% Cabernet Franc

• 1% Malbec

• 1% Carmenère

vitigni bianchi : 100% Sémillon

Vignoble - Vendanges
porta innesto :

• Riparia gloire

• 420

• 41 B

• Gravesac

Densità di piantagione : 5000 piedi per ettaro.

Età del vigneto : 50 anni in media.

Resa media : 29,45l hl per ettaro negli ultimi 10 anni.

Back To Top