skip to Main Content

Proviene da un terreno in cui le brume di novembre salgono lentamente all’alba, per accarezzare i grappoli e scioglierne la brina. Le uve che andranno a produrre il Marie-Elisa sono vendemmiate in più passaggi per ottenere la nobiltà della maturità. Vengono poi pressate delicatamente e il succo è fermentato da due a tre anni in botti usate. Il vino sarà poi imbottigliato senza filtraggio e senza alcuna aggiunta, quindi senza solfiti.

Di color oro, ha un naso che esprime aromi delicati di confettura di mela cotogna, miele di timo e fiori. Più il tempo passa, più il naso si evolve, sorprendendo per la complessità. È un naso che ci fa viaggiare nei profumi più fini e delicati. Marie-Elisa esprime una sontuosa intensità aromatica. In bocca è fine e delicato con grande intensità, e ha un finale di grande ricchezza aromatica e gustativa.

Marie-Elisa è meraviglia pura, un vino d’eccezione. La sua degustazione regala momenti di grande felicità.

Back To Top